Chi siamo

Rinascimento poetico è un movimento spontaneo, inclusivo, uno spazio libero per poeti e poetesse di qualunque origine, convinzione o condizione sociale, uniti da un’unica convinzione: la poesia può salvare il mondo.

Organizziamo molti eventi dal vivo, lasciando spazio alla gente, laboratori, letture di poesie. E abbiamo molta attività online, su Instagram, Facebook e Linkedin.

Rinascimento poetico è nato in Italia e si sta espandendo in tutto il mondo.

Se vuoi farne parte intanto aderisci compilando il form. Ti metteremo in contatto con i poeti della tua zona.

Se non ci sono poeti nella tua zona scrivici, magari sarai tu il primo!

Parlano di Rinascimento poetico già molti media.

Ecco il MANIFESTO di Rinascimento poetico

Se vuoi scoprire come Rinascimento poetico è nato LEGGI QUI.

Di seguito riportiamo alcuni dei poeti che hanno dato vita al movimento e che dedicano maggiori energie alla sua vita.


FONDATORE DI RINASCIMENTO POETICO

rinascimento poetico

Paolo Gambi è il fondatore di Rinascimento poetico. Ha pubblicato una trentina di libri, molti dei quali nel Gruppo Mondadori. Alcuni sono stati tradotti in cinque lingue. La sua ricerca artistica ruota intorno alla parola nel rapporto con la psiche e la tecnologia, nello slancio a portare la poesia fuori dalla poesia. È il primo poeta italiano, e uno dei primi del mondo, ad aver coniato poesie NFT.
Hanno parlato delle sue poesie realtà di settore come Poesia del Nostro Tempo, RAI poesia, Rivista Clandestino, Vuela Palabra (in spagnolo), Voce (Argentina), Espoarte, oltre a media generalisti come il Corriere della Sera, La Stampa, Il Giornale. IG @paologambi

paolo@rinascimentopoetico.it


USA

Mark Lipman, è il fondatore di Vagabond e di Culver City Small Press Book Festival; vincitore del 2015 del Joe Hill Labor Poetry Award; vincitore del 2016 International Latino Book Awards for The Border Crossed Us (un’antologia per porre fine all’apartheid); editore e editore di RISE (un’antologia di Potere e Unità) e EXTREME (un’antologia per la giustizia sociale e ambientale); scrittore, poeta, artista multimediale e attivista, è autore di dieci libri, “Dear City Council” e The Role of the Revolutionary Poet in Society and a Strategic Vision for the 21st Century. Co-fondatore della Berkeley Stop the War Coalition (USA), Agir Contre la Guerre (Francia) e Occupy Los Angeles, è stato un critico schietto della guerra e dell’occupazione dal 2001 e usa la poesia per collegare le comunità ai grandi problemi sociali che riguardano tutte le nostre vite, mentre costruisce la coscienza attraverso la parola. Attualmente, è vicepresidente del Comitato per i senzatetto di Culver City, ed è membro del consiglio di amministrazione di POWER (People Organized for Westside Renewal); membro dell’IWW (Industrial Workers of the World), Ground Game LA, Veterans for Peace, Occupiamo Venezia, la Brigata dei Poeti Rivoluzionari, 100 mila Poeti per il Cambiamento e il Movimento Mondiale di Poesia.


CANADA

Arianna Dagnino. Sono nata in Liguria, in riva al mare, e questo mi ha sempre spinto a ricercare il fascino di altri orizzonti. Nella mia attività di giornalista, ricercatrice e traduttrice letteraria mi sono ritrovata a vivere a Londra, Mosca, Boston e Johannesburg prima di approdare in Australia, dove ho conseguito un PhD in letteratura comparata. Attualmente insegno nel programma di Italian Studies della University of British Columbia a Vancouver. Ho collaborato con importanti case editrici italiane e le maggiori testate giornalistiche nazionali (“La Stampa”, “Il Corriere della Sera”, “L’Espresso”). Sono autrice dei romanzi transculturali Fossili (Fazi, Roma, 2010) e The Afrikaner (Guernica Editions, Toronto, 2019); di numerosi saggi sull’impatto dell’innovazione tecno-scientifica; della creative nonfiction Il Quintetto d’Istanbul (Ensemble Roma, 2021), racconto letterario a cinque voci su come si vive tra scrittura e transcultura; e della raccolta di poesie Seaborn Eyes (in stampa) – www.ariannadagnino.com


BRASILE

Débora Corn è un poeta, scrittore ed editore di Artelogy editore portoghese in Brasile. Brasiliana da Curitiba, si è laureata in arti dello spettacolo e ha lavorato come insegnante di teatro e regista.

Scrive poesie fin da bambina; è il suo luogo più naturale, come dice il suo poeta preferito Alberto Caeiro.

Ha pubblicato 4 libri di poesia protetti da copyright. In Brasile, ha creato diversi eventi di poesia e workshop. In Portogallo, ha pubblicato il suo primo libro e ha tenuto eventi di poesia.

Nel 2021, ha creato l’Antologia: “A Poesia dos dois lados do Atlântico” per dare voce ai nuovi poeti brasiliani e portoghesi.


TURCHIA

Gencer Aytüre. Sono di Eskişehir, Turchia. Ho studiato Lingue e Turismo a Fethiye al college poi sono andato in Inghilterra per un po’ che in realtà è stata una grande esperienza per me in molti modi. Poi ho studiato inglese presso l’Università Anadolu a Eskişehir iniziato a insegnare l’inglese e scrivere per giornali e riviste in Turchia. Ho fatto programmi radiofonici per la radio nazionale turca e Televison Broadcasting Corporation: TRT. Ho scritto due libri: uno sulla poesia e uno sulla filosofia e sto per finire i miei due libri: un romanzo e la poesia. Ho organizzato uno dei più prestigiosi incontri di poesia della Turchia per 5 anni, ospitando molti scrittori e poeti turchi e stranieri. Ora insegno e scrivo la pagina Arte e Cultura di Eskişehir su un giornale così come un nuovo programma per il Comune qui chiamato “City Talks”. Ho perso mio padre due anni fa e ogni parola che scrivo e ogni respiro che faccio è sulla sua memoria per me. Mi sono unito a Rinascimento poetico con tanta gioia da guadagnare e aggiungere potere alla forza di The Language of Poetry che invita tutti coloro che credono che ci possa essere un modo migliore di guardare alla vita in termini di pace, arte e rispetto per tutti su questo pianeta.


ETIOPIA

Fentahun Adugna. “Sono nato nella società rurale etiope circondato da gente dipendente dall’agricoltura di sussistenza e senza accesso all’acqua pulita e all’elettricità. Sono cresciuto in una famiglia di cinque membri il cui reddito dipendeva dalla coltivazione di meno di un ettaro di terreno agricolo. A sedici anni, mi sono trasferito in una piccola città vicina per frequentare la scuola superiore. Mentre ero lì, ho scoperto che le persone che vivevano in città godevano di standard di vita molto migliori della mia famiglia. Sono stato introdotto alle strade moderne, all’acqua e all’elettricità e soprattutto ad avere la luce di notte, che ha reso il cambiamento inesorabile nel mio atteggiamento verso la vita. Da allora, ho sviluppato una predilezione per risolvere le necessità di base nell’Etiopia rurale ed è stata la mia stella polare per la mia carriera. Ho un BED in storia e educazione civica della Aksum University. Ho un Master of Social Work (MSW) della Bahir Dar University. Inoltre, ho anche BA in contabilità da Alkan College. Ho lavorato sia come insegnante che come coordinatore di dipartimento nelle scuole governative e delle ONG dimostrando un livello di rendimento standard. Siccome sono un insegnante mi piace leggere poesie, libri storici e di narrativa. Mi piace viaggiare e guardare il calcio. Sono sempre pronto a cogliere cose nuove. Mi piace aiutare i bisognosi”.


VENEZUELA

Maria Alejandra Teresa Alburjas Rojas. Sono nata a Maracay, nello stato di Aragua, nella Regione Centrale del Venezuela. Mi sono laureata in medicina veterinaria. La mia professione è sempre stata quella di docente a livello universitario, dove lavoro come docente e ricercatore, oltre ad occupare una posizione manageriale da oltre 10 anni. I miei studi post-laurea sono stati svolti proprio nel settore delle Scienze dell’Insegnamento e dell’Educazione universitaria. Mi piace lavorare in una formazione professionale completa per i giovani perché rappresentano la speranza del mondo. Mi piace la bellezza della natura, del cinema, della musica e in generale tutte le espressioni artistiche che mi aiutano a crescere come persona e riempire la mia anima.


ITALIA


VENETO

Rinascimento poetico

Chiara Martinelli è nata a Venezia il 25/12/1980,dove tutt’ora vive. Accompagnata da sempre dall’arte, dalla musica, dalla letteratura, dalla pittura, sviluppa negli anni una spiccata sensibilità che riversa nelle poesia. Nel 2021 è stata pubblicata la sua prima silloge poetica “Spogliarsi nelle parole”, edita dalla Bertoni Editore. Una sua poesia è presente nella raccolta “Emilia Romagna – Omaggio in versi e fotografie” sempre edita dalla Bertoni Editore. 


SICILIA

Rinascimento poetico

Elisa Marika Romano (Palermo 1983), è attrice e poetessa, ha studiato danza e canto, è laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale e ha una grande passione per la lingua spagnola. Da qualche anno vive a Roma dove si è diplomata anche in Doppiaggio e Adattamento dialoghi. Ha realizzato un suo cortometraggio (Lucide Schegge) e pubblicato una silloge di poesie e fotografie (Luci di Versi). Il suo percorso artistico è sostenuto da una ricerca spirituale e del benessere psicofisico, ha studiato e pratica diverse tecniche tra le quali il Rebirthing ed è leader di Yoga della Risata.


CAMPANIA

Rinascimento poetico

Achille Pignatelli nasce a Napoli nell’aprile del 1988. Poeta, filosofo e scrittore, è il direttore artistico della Rivista Letteraria Mosse di Seppia, è un’attivista dello Scugnizzo Liberato e del Collettivo Nadir. Nel giugno 2019 pubblica la sua raccolta di poesie, I ritorni – Orientarsi tra il suono dello spazio e la forma del tempo, edita dalla casa editrice Homo Scrivens e con prefazione di Silvio Perrella, e lo stesso mese partecipa a SE, la IV edizione della sezione letteraria del Napoli Teatro Festival. Nel giugno 2020 la raccolta riceve la menzione della critica del Premio L’Iguana. Ha presentato la sua raccolta di poesie nel foyer del Teatro Diana, nel foyer del Teatro Bellini, al Palazzo delle Arti di Napoli e nella sala Mattia Preti dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e le sue poesie sono state pubblicate su La Repubblica Napoli, riviste e blog letterari.


Packy Thunder nasce nel 1992. Appassionato di musica, impara a suonare la chitarra all’età di 12 anni. Scrive il suo primo pezzo a soli 16 anni e a 18 decide di intraprendere seriamente la carriera artistica. Nel 2011, vince il concorso Suona con gli Zero Assoluto organizzato da MSN Italia. Nel 2013 viene pubblicata la canzone Vorrei Dirti che diventa subito una hit nazionale. Nel 2018 pubblica la sua prima poesia e nel 2020 pubblica il suo primo libro intitolato L’Essenza dell’Amore, una raccolta di 55 poesie inedite.


LAZIO

Isabella Esposito è nata a Roma il 1 ottobre 2001, vive a Roma ed è una studentessa dell’Università La Sapienza. Si è diplomata al liceo classico Sant’Orsola di Roma. Nel 2019, dopo la selezione regionale del Lazio in cui si è classificata prima, ha vinto il secondo posto al Premio Nazionale Giacomo Leopardi. È membro del Centro culturale Giacomo Leopardi di Recanati. Scrive poesie fin da bambina, ama l’arte in tutte le sue forme. Studia danza classica, moderna, flamenco, suona la chitarra e l’ukulele. 


Elisabetta Pamela Petrolati, abita a Roma dove insegna nella scuola primaria. Laureata in sociologia. In tempi relativamente recenti ha ripreso a comporre testi poetici. Ha pubblicato sillogi poetiche con le case editrici “Pagine” e “Aletti”. E’ arrivata finalista a diversi concorsi internazionali e molti suoi componimenti hanno ricevuto Menzioni di Merito, Onore e Eccellenza. Le sue poesie sono inserite in varie antologie. Ha pubblicato due raccolte personali di poesie con la casa ed. Aletti . La prima “Come per immagini” (1° ed. gennaio 2019) e la seconda “ Tracce di senso” (1°ed. Luglio 2019) che è stata presentata durante il Festival della Poesia “Il Federiciano” a luglio 2019. Nel gennaio del 2021 pubblica la terza raccolta di poesie intitolata “Lo stato del mai” con edizioni Venaplus.


PUGLIA

Rinascimento poetico

Antonella Corna è Funzionario Unep presso il Tribunale di Foggia. Ha pubblicato tre sillogi poetiche ed è in lavorazione la quarta. Ha recensito vari autori. Ha intervistato scrittori poeti e giornalisti. E’ nella giuria del Premio Rotary San Severo. Si è aggiudicata cinque primi premi assoluti, tra poesia e narrativa, e cinque secondi premi. Più volte finalista, di recente al Premio Camaiore 2020. E’ presente in numerose antologie. Ha avuto una piccola comparsa nel film “Calmapparente” autoprodotto da Mauro Valente. Sta lavorando ad un progetto discografico come cantautrice.


Stefano Giuseppe Scarcella (Gallipoli, 1979) vive e lavora a Melissano (LE), nel cuore del Salento. Si diploma al liceo artistico e si appassiona agli studi filosofici. Ha pubblicato diversi fascicoli e raccolte poetiche, l’ultima è del 2019 “Sul mio corpo che trema” (Aletti Editore), presentata da Alessandro Quasimodo all’XI edizione del Festival Poetico Internazionale “Il Federiciano”. Dal
2017 ad oggi ha ottenuto trofei in molti premi letterari come il Salvatore Quasimodo, Il Paese della Poesia, Maria Cumani, Memorial Miriam Sermoneta, Lo splendore del talento, Pagine d’Oro della poesia italiana. E’ stimato membro di giuria in diversi concorsi letterari. FB / Stefano Giuseppe Scarcella Scrittore – IG / @sgscarcella


TOSCANA

Rinascimento poetico

Jonathan Rizzo : Poeta elbano di formazione parigina e studi storici.

Alla quarta pubblicazione con “Le Scarpe del Flaneur”, edizioni Ensemble di Roma.

Esperienza di speaker radiofonico su una web radio e conduttore di un programma d’arte e cultura per una web tv. Collabora come direttore artistico ed organizzatore di eventi culturali per diversi caffè letterari in varie città d’Italia. Poeta performer. Marinaio, nomade.


PIEMONTE


Rinascimento poetico

Elena Varaldo entra in scena il giorno più afoso dell’anno 1994 e cresce scrivendo avventure sui margini dei quaderni di matematica. Irrequieta, creativa e con una forte passione per la bellezza in ogni sua forma espone tele e sculture qua e la nelle varie mostre Torinesi. Innamorata dell’arte, della psiche umana e del vino rosso. Pubblica la sua prima raccolta di poesie “Apnee Notturne” nel 2019 e nel 2020 entra a far parte del progetto letterario “Rinascimento Poetico” di Paolo Gambi. 


EMILIA-ROMAGNA

Rinascimento poetico

Cristina Maioli alias “versimadiversi” (Cesena, 1970). Cresciuta in Romagna a pochi chilometri dal mare.
Ha condotto studi umanistici, poi il grande amore per gli animali l’ha portata a seguire una
strada diversa ma piena di passione.
Oggi lavora in un negozio di prodotti per animali da compagnia e solo da qualche anno ha iniziato a scrivere, riprendendo quelle che erano le sue inclinazioni giovanili.
“La poesia mi ha aiutato ad aprirmi e a trovare una mia personale espressività”.


LOMBARDIA

Riccardo Magni nasce il 10 maggio 1998 a Milano e vive ad Abbiategrasso. Presso il capoluogo lombardo frequenta il Liceo classico Manzoni, diplomandosi a pieni voti. Nel 2020, ottiene la Laurea Triennale presso l’Università degli Studi di Milano con 110 e lode, discutendo una tesi dal titolo Il poeta ellenistico tra Eros e Muse, avendo come relatore il Professor Giuseppe Zanetto. Attualmente, è iscritto al primo anno del corso magistrale di Filologia, letterature e storia dell’antichità. Appassionato di letteratura, è inoltre amante della musica e del teatro. Nel giugno 2020 esce il suo primo libro di poesie intitolato Humanitas ed edito dalla Prometheus editrice di Milano di Damiana Rigamonti. La collana in cui l’opera viene pubblicata è EOS, il cui direttore editoriale è il Professor Francesco Solitario, Professore di Estetica e di Filosofia dell’arte contemporanea presso l’Università di Siena/ Arezzo


LOMBARDIA – RESPONSABILE COMUNICAZIONE

Andrea Testa. Nato su “Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno…” nel 1972, scrivo canzoni da oltre trent’anni. Negli anni mi sono avvicinato alla poesia in cerca di una comunicazione più istintiva ed immediata. Giornalista, libero professionista (mi occupo di comunicazione, sanità e consulenza aziendale), appassionato di sport, musica e storia, sono curioso della vita e delle persone. Vivo facendomi domande e cerco risposte che mi diano nuovo domande. Ho pubblicato nel 2018 la mia prima raccolta di poesie Sottovoce (2018). Miei inediti sono presenti in alcune antologie tra cui “Parole nella Rete” e “Il fiore delle lacrime”.


LIGURIA

Maurizio Donte, nato a Imperia Porto Maurizio nel 1962, si appassiona alla poesia classica ed epica fin dalle scuole medie. Pure seguendo studi scientifici, non perde mai di vista la passione per la letteratura.
È autore di un romanzo storico-ucronico: “De Bello Parthico”, di alcuni poemi epici in cui rivisita antichi miti norreni, tra cui” Il mito di CuChulainn”, “Gotterdammerrung” e “Beowulf” e di numerose sillogi poetiche, tutte premiate ai concorsi. L’ultima opera poetica, in 4 volumi, è il Canzoniere, Rerum vulgarium fragmenta II, per Maurizio Vetri Editore, che trae origine e ispirazione dalla lirica classica compresa nell’arco di otto secoli: dalla scuola siciliana al primo Novecento di Pascoli e D’Annunzio, con l’intento di rinnovare e promuovere la poesia in metrica classica nella modernità.
Il lavoro ha avuto il positivo riconoscimento tra i massimi poeti e critici italiani viventi.


CALABRIA

Rinascimento poetico

Elena Verzì nata a Catanzaro nel 1990. Logopedista, vive e lavora in Calabria. Ha partecipato a vari concorsi di poesia. Alcuni suoi componimenti sono presenti in antologie delle Edizioni Ursini. Nel 2016 ha pubblicato la raccolta di poesie “Fiori e Fango” con Eretica Edizioni. Nel 2020 alcune poesie appaiono sulla rivista italiana <> di Davide Rondoni. È vincitrice dell’ottava edizione del Premio letterario “Le stanze del tempo” edizione 2020 promossa dalla Fondazione Claudi.
Nel 2021 pubblica la raccolta di poesie “L’amore misurato” con CartaCanta – Capire Edizioni.
Alcuni suoi componimenti vengono tradotti e pubblicati in spagnolo per riviste internazionali (“Centro Cultural Tina Modotti”, “Revista Literaria Taller Igitur”, “Revista Kametsa”).


UMBRIA

Rinascimento poetico

Ylenia Papa nasce a Terni nel 1989 e vive a Perugia, dove si è laureata in Civiltà classiche con una tesi in Filologia latina. Dal 2015 ha iniziato ad insegnare in vari licei umbri. È attualmente dottoranda in Letteratura e Filologia Italiana presso l’Università per Stranieri di Perugia e collabora con la casa editrice Edizioni Thyrus. Sue poesie sono comparse nella raccolta Via dei poeti 2 di ali&no editrice, a cura del Professor Donato Loscalzo. La sua poesia Makarismos è stata pubblicata il 25 febbraio 2021 nel blog di Interno poesia e dal 18 marzo 2021 ne è disponibile una registrazione nel canale YouTube di Sergio Carlacchiani.


FRIULI VENEZIA GIULIA

Francesca Tomasini nasce in Sardegna ma all’età di tre anni si trasferisce in Friuli. Ha alle spalle svariate esperienze lavorative, tra cui assistente informatica e negli ultimi anni è impiegata nella ditta di famiglia. Canta nel coro della chiesa ed Presidente di un’associazione culturale. Ha pubblicato a febbraio 2021 la sua prima raccolta di poesie intitolata “BLU” in collaborazione con l’artista Debora Biancalana.


RESPONSABILE GRUPPO FB

Luca Isoardo, nato a Cuneo nel 1973 e ivi residente, con i due figli. La formazione e l’ispirazione letteraria sono eterogenee. Affascinato in particolare dal cantautorato italiano a cui affianca la passione la “nona arte”: i fumetti (non solo italiani).Nella vita privata dedito al volontariato, per anni impegnato nell’animazione giovanile, con una parentesi come dirigente sportivo e da quasi vent’anni di una associazione di volontariato che si prende cura di relazioni di coppia e famiglie. La stesura delle prime, abbozzate poesie trova spazio nel 2020, dietro alla spinta di Stefania, cara amica e poetessa. Incerto sulla validità dei suoi testi inizia a partecipare a dei concorsi letterari, con l’impegno di rendere poi pubbliche le poesie eventualmente prese in considerazione. Da allora le condivide sui suoi profili Facebook e Instagram.


VALLE D’AOSTA

Cristina Bertazzini è nata a Torino dove ha compiuto gli studi di Lettere Moderne e ha avuto da sempre una passione per la scrittura, il cinema e il teatro. Da più di vent’anni si occupa di teatro per ragazzi per avvicinare bambini e ragazzi all’arte teatrale come forma espressiva e di gioco con la quale poter superare timidezze e paure tipiche di quell’età.
Ha scritto due libri dedicati al teatro e ai giovani, “Piccoli attori naturali” e “Istruzioni per giovani attori” dove in modo divertente e sobrio ha cercato di offrire uno strumento in più ad educatori ed insegnanti per sviluppare creatività e fantasia. Sostiene che oltre all’aspetto culturale è fondamentale per i giovani e per chiunque fare esperienza su di un palcoscenico (in senso ampio), dove i sensi, il corpo, la voce e la propria sensibilità artistica ed emotiva abbracciano il pubblico in un evento unico.
Da quattro anni ha riscoperto la poesia. Scaturita da una sua esperienza personale, ha trovato nella scrittura un modo sano e incisivo di dare voce al complicato mondo interiore. Natura, sentimento, figure prendono vita in brevi versi, un condensato di sensazioni a cinque sensi. Presto pubblicherà la raccolta “Poesie Notturne” .


BASILICATA

Angela Chito nasce nel 1966 a Venosa, un antico borgo nel cuore della Lucania, famoso per aver dato i natali al poeta lirico latino Quinto Orazio Flacco.
Di formazione tecnico-economica, amante dell’arte, sognava di fare l’architetto.
La sua vena artistica la infonde con la sua attività di artigiana.
Appassionata di letteratura italiana e straniera, subisce l’influenza di poeti classici.
Dal 2020 inizia un percorso di introspezione che la porta a condividere sui social spaccati di vita popolare, evocando emozioni sopite.
Comincia così a partecipare a concorsi letterari e suoi componimenti sono presenti in diverse Antologie.
Mescola la lettura con la musica, passando dalla Callas al Soul, attraverso l’R&B, approdando al Fado.
La scrittura e la poesia sono l’eremo, dove l’animo inquieto trova il suo canto.


Rinascimento poetico chiama anche te